sabato 14 maggio 2022

IL NOSTRO TUTORIAL PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA IN GPS



L'O.M. 112/2022 dà il via all'aggiornamento delle GPS per il biennio 2022/24. Le domande scadono il 31 maggio.

Qui di seguito i nostri tutorial per la compilazione di ogni parte della domanda.

Ricordiamo che:

  1. queste domande consentono di inserirsi, aggiornare e/o cambiare provincia 
  2. in estate sarà necessario compilare la procedura informatizzata per manifestare la propria disponibilità alle supplenze, come già successo l'estate scorsa
  3. chi si inserisce con riserva in prima fascia (ad esempio perché deve conseguire - entro il 20 luglio - la specializzazione su sostegno o l'abilitazione) potrà comunque inserirsi a pieno titolo nelle graduatorie di seconda fascia, se ne ha i requisiti
  4. l'inserimento della precedenza per legge 104 si potrà effettuare in occasione della successiva domanda informatizzata, quindi NON in questa istanza

I VIDEO TUTORIAL

1_ENTRIAMO IN DOMANDA

2_INSERIMENTO TITOLO DI ACCESSO INFANZIA E PRIMARIA

3_INSERIMENTO TITOLO DI ACCESSO SCUOLA SECONDARIA

4_INSERIMENTO TITOLO DI ACCESSO ITP

5_INSERIMENTO TITOLO DI ACCESSO SOSTEGNO

6_PER TUTTE LE GRADUATORIE: TITOLI ULTERIORI

7_TITOLI DI SERVIZIO - RISERVE - PREFERENZE

8_ALTRE DICHIARAZIONI E SCELTA DELLE SEDI


QUALCHE LINK UTILE

- La guida della FLC CGIL nazionale per la compilazione delle domande: 

http://m.flcgil.it/sindacato/documenti/approfondimenti/guida-flc-cgil-aggiornamento-gps-guida-alla-compilazione-delle-istanze.flc

- La pagina ministeriale dedicata all'aggiornamento GPS: 

https://graduatorie.static.istruzione.it/index.html

- Le tabelle di valutazione: https://graduatorie.static.istruzione.it/normativa.html

- Le FAQ del Ministero: http://www.flcgil.it/scuola/precari/pubblicazione-faq-domande-aggiornamento-gps.flc

mercoledì 27 aprile 2022

DOCENTI PRECARI: ASSEMBLEA APERTA SU GPS E CONCORSI

Il prossimo sabato 30 aprile organizziamo una assemblea aperta su GPS, concorsi e nuovo reclutamento. Parteciperanno esponenti della FLC territoriale e nazionale. L'assemblea si terrà online alle ore 15.30. 
Per partecipare è necessario prenotarsi al link in locandina
Come scegliere la provincia in cui iscriversi in GPS? Quali concorsi saranno banditi? Cosa ha proposto il Ministro per il nuovo reclutamento?
Vi aspettiamo.

domenica 24 aprile 2022

APERTI QUATTRO NUOVI CORSI DI INDIRIZZO MUSICALE NELLA PROVINCIA DI BARI GRAZIE ALL'IMPEGNO DELLA FLC CGIL DI BARI

La costante pressione della FLC CGIL e l’azione legale condotta con determinazione dalle famiglie degli studenti ha consentito di sbloccare l’inerzia sulle nuove attivazioni di corsi a indirizzo musicale nella scuola secondaria di primo grado

Toritto, Adelfia, Palo del Colle, Terlizzi. Sono i comuni le cui scuole secondarie di primo grado avranno, finalmente, un corso a indirizzo musicale. Valenzano, nonostante i nostri tentativi,  non è rientrato, insieme ad altri comuni in cui si chiedeva l’apertura di un ulteriore corso a indirizzo musicale.

Esprimiamo la nostra grande soddisfazione per l’inversione di tendenza mostrata dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Bari che prima delle aperture dei corsi dello scorso anno, non aveva autorizzato l’attivazione di corsi a indirizzo musicale per ben 7 anni. Nell’anno 2021/22, infatti, l’apertura istituzionalmente prevista era stata una soltanto (I.C. Sylos a Bitonto), ma questo aveva frustrato le aspettative delle famiglie degli studenti giovinazzesi dell’I.C. Bavaro-Marconi che convinte dal nostro approccio hanno deciso di aderire all’iniziativa legale che con l’Ufficio legale della FLC CGIL avevamo proposto loro. Lapronuncia del Giudice amministrativo del TAR Puglia-sez. di Bari, prima in sede cautelare e poi, a Gennaio, nel merito con sentenza ha reso chiaro che non è più possibile

lunedì 28 marzo 2022

La CARD per la formazione e l'aggiornamento anche ai docenti precari. Vertenza legale gratuita della FLC CGIL di Bari


La FLC CGIL di Bari, insieme al Coordinamento dei precari, nel dare continuità all'impegno di tutela del personale a tempo determinato e prendendo spunto dalla recente sentenza del Consiglio di Stato che ha riconosciuto i € 500 di bonus per la formazione e l'aggiornamento anche al personale a tempo determinato, lancia una campagna vertenziale per il riconoscimento di tale diritto al personale docente a tempo determinato.

Seguendo le indicazioni contenute nella comunicazione che è stata appena trasmessa alle scuole della nostra provincia, i docenti con contratto a tempo determinato o recentemente stabilizzati, ma con contratti al 30/6 o al 31/8 negli scorsi anni scolastici, possono trasmettere la lettera di diffida messa a disposizione gratuitamente dal sindacato e segnalare la propria volontà di segnalare la preadesione al ricorso gratuito per rivendicare il diritto al medesimo trattamento riservato ai docenti di ruolo.

L'iniziativa legale è funzionale a riaffermare per via politica e sindacale il principio di eguaglianza alla base dei differenti rapporti di lavoro del personale della scuola che non può differire in ragione del mero termine di un contratto a tempo determinato.

giovedì 17 marzo 2022

PERSONALE PRECARIO E PROVE CONCORSUALI: PERMESSO NON RETRIBUITO O FERIE?


Riceviamo in questi giorni diverse segnalazioni da parte di personale precario in servizio che, dovendo espletare le prove concorsuali in svolgimento in questi giorni, chiedono di fruire di ferie. In molti casi viene loro negata questa possibilità, costringendoli a fruire di permesso non retribuito. 

Abbiamo inviato una nota a tutte le scuole di Bari e provincia e al Dirigente dell'USP Bari, chiedendo che venga concessa la possibilità di utilizzare giorni di ferie, visto che il permesso non retribuito, oltre a costituire una decurtazione del giorno lavorativo, crea anche una interruzione nel contratto di lavoro (mentre nelle ultime procedure concorsuali era richiesto il servizio continuativo per 180 gg. o da 1 febbraio agli scrutini per la validità dell'anno scolastico ai fini del punteggio di accesso). 

Per quanto l’impiego del permesso non retribuito per la partecipazione a concorsi/esami sia più

lunedì 28 febbraio 2022

MOBILITA' PER L'ANNO SCOLASTICO 2022/23 - SERVIZIO DI ASSISTENZA INDIVIDUALE


La trattativa per il nuovo contratto triennale 2022/25 è stata problematica e ha visto solo la CISL scuola alla firma dell'accordo. Pertanto, il nuovo CCNI mobilità è un atto che vede contraria la maggioranza delle sigle sindacali. 

Abbiamo diffidato l'amministrazione per riaprire la trattativa e migliorare un contratto che presenta molte problematicità.

Ciò non impedisce, intanto, di proseguire con la procedura. E' stata pubblicata, infatti, la consueta Ordinanza Ministeriale che avvia le operazioni di mobilità relative all’A.S. 2022/23. Per l’intera durata della finestra temporale riservata alla presentazione delle domande, vista l’emergenza sanitaria e quindi la necessità di garantire l’assistenza in condizioni di assoluta sicurezza, gli appuntamenti andranno concordati con i consulenti in modo da poter individuare le tempistiche e le modalità più opportune. 

Per prenotare una consulenza è possibile compilare il modulo presente al seguente link: 
Sarà nostra cura ricontattare tutt* coloro che si sono prenotat* per concordare un appuntamento in videoconferenza o in presenza. Ricordiamo che la consulenza sulle domande di mobilità è riservata agli iscritti alla FLC CGIL e a chi si iscrive. 
Finestre per la presentazione delle domande: 
 Docenti: dal 28 febbraio al 15 marzo 
 Educatori: dal 1 marzo al 21 marzo 
 IRC: dal 21 marzo al 15 aprile 
 ATA: dal 9 marzo al 25 marzo


QUI gli approfondimenti dal nostro sito nazionale.

mercoledì 12 gennaio 2022

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER L'INCLUSIONE: COME? QUANDO? LE NOSTRE AZIONI

Il Governo invade nuovamente campi propri della contrattazione, imponendo ai docenti un aggravio di lavoro al di fuori dell'orario di servizio e delle ore funzionali.

Un corso dal tema così importante avrebbe meritato ben altro livello di confronto, invece che l'ennesimo obbligo a costo zero.

La formazione è una cosa seria.

QUI IL TESTO COMPLETO DEL COMUNICATO.

lunedì 6 dicembre 2021

10 DICEMBRE - PERCHE' SCIOPERIAMO - PERCHE' DOBBIAMO ESSERE A ROMA

 







Il Governo, nonostante i fondi del PNRR, ci propone:

  • riforme a costo zero
  • incertezza nel reclutamento
  • nessuna modifica degli organici e del numero di alunni per classe
  • segreterie sottodimensionate
  • nessuna disponibilità al dialogo con i sindacati
  • aumenti stipendiali ridicoli (87 euro medi per il primo triennio e 12 euro per il secondo triennio)
  • norme incerte su supplenze da GPS e algoritmo
  • bonus premiali e premi alla dedizione
  • proroga contratti Covid solo per i docenti

 

Noi chiediamo, invece:

  • riconoscimento del DSGA quale figura di elevata qualificazione come previsto dall’art. 3 DECRETO-LEGGE 9 giugno 2021, n. 80
  • superamento del blocco quinquennale ai fini della mobilità dei Dsga neo assunti
  • valorizzazione del personale Ata
  • revisione dei profili Ata al fine della attuazione del profilo di coordinatore C
  • sistema di reclutamento coerente e a lungo termine (corso abilitante e concorsi regolari, basta con i quiz, valorizzare le competenze nella gestione di una lezione)
  • aumento degli organici docenti e ATA
  • rispetto dei patti e avvio dei tavoli negoziali
  •  aumenti adeguati (il divario con l’Europa è di 350 euro!)
  •  supplenze da GPS nel rispetto delle norme e dei diritti dei precari
  • sblocco posizioni economiche e riconoscimento professionale ATA e DGSA
  • parificazione dei diritti fra precari e ruolo (card, diritti a malattia e permessi, rivalutazione del pre-ruolo, no a costi per l’abilitazione)
  • no ai vincoli triennali
  • incentivi e valorizzazione professionale
  • investimenti nella formazione
  • apertura del tavolo contrattuale per il rinnovo dei diritti e degli stipendi di tutti i lavoratori e di tutte le lavoratrici della scuola
  • proroga contratti Covid anche per gli ATA

 

 

PER QUESTO SCIOPERIAMO – PER QUESTO IL 10 DICEMBRE SIAMO A ROMA – PER QUESTO DOBBIAMO ADERIRE ALLO SCIOPERO E MANIFESTARE IL NOSTRO DISSENSO

👉PRENOTA IL TUO POSTO IN PULLMAN (FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI) COMPILANDO QUESTO MODULO: https://forms.gle/rtxETN6oHXZ2ic4c8

👉PARTIAMO DA VIA PREZZOLINI (PALAZZETTO DELLO SPORT PALAFLORIO - BARI) ALLE ORE 23.30 DEL 09 DICEMBRE 2022 - OBBLIGATORIO IL POSSESSO DI GREEN PASS RAFFORZATO E MASCHERINA

venerdì 1 ottobre 2021

Nelle scuole del territorio servono mediatori linguistici e culturali per rendere effettiva l'inclusione degli alunni stranieri. Ordine del giorno del Comitato Direttivo della FLC CGIL di Bari

 

La FLC CGIL di Bari ha approvato all'unanimità nella riunione del Comitato Direttivo provinciale dello scorso 27 settembre un ordine del giorno che, prendendo atto della situazione oggi esistente nelle scuole del primo e del secondo ciclo della provincia, in relazione all'inclusione dei bambini e degli studenti stranieri, impegna l'organizzazione ad attivarsi a tutti i livelli per garantire l'intervento di mediatori linguistici e culturali in tutti i contesti di istruzione in cui questi siano necessari.

La gran parte delle attività necessarie per l'accoglienza e l'inclusione degli alunni stranieri, da ormai troppo tempo, poggia esclusivamente sulla buona volontà dei singoli e su prassi istituzionali del tutto insufficienti ad assicurare il necessario inserimento culturale e, talvolta, la stessa corretta relazione con gli studenti stranieri e le loro famiglie, alimentando pericolose e discriminanti dinamiche distorsive soprattutto tra le persone di più recente immigrazione.

Nelle prossime settimane saremo impegnati a dare attuazione ai principi condivisi nel nostro ordine del giorno, chiedendo il coinvolgimento e l'attivazione

mercoledì 29 settembre 2021

Sportello di assistenza professionale per assistenti amministrativi e DSGA

Ogni giovedì pomeriggio, presso la nostra sede provinciale di via N. Loiacono, 20/B, al I piano del palazzo del centro commerciale Ipercoop di Japigia a Bari, da questa settimana è attivo uno specifico sportello per l'assistenza professionale ai Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi e agli Assistenti Amministrativi della scuola statale del nostro territorio.

Si tratta di un'iniziativa attivata dalla FLC CGIL di Bari per sostenere il personale delle segreterie scolastiche nel lavoro che cambia costantemente e per offrire oltre alle classiche tutele sindacali garantite dalla nostra organizzazione strumenti concreti di orientamento, consulenza e assistenza che sul piano professionale non vengono assicurati dall'Amministrazione scolastica che, al contrario, molto spesso costituisce un elemento di complicazione del lavoro degli operatori delle amministrazioni delle scuole.

Per accedere allo sportello, sarà sufficiente prendere contatto direttamente con i colleghi DSGA ai recapiti che sono indicati nella nostra locandina per ricevere l'assistenza diretta telefonica