sabato 30 luglio 2011

Alla scure del Ministero sugli ATA la FLC risponde con diffide e mobilitazioni. E i risultati si vedono...

Lo avevamo preannunciato a metà giugno: il taglio sull'organico degli ATA si sarebbe scaricato in maniera grave sulle assunzioni dei precari. Ed ecco che ieri la pubblicazione delle disponibilità del personale ATA da parte dell'USP di Bari ha fatto emergere il dramma di tanti lavoratori della scuola: abbiamo ricevuto pochi istanti dopo la pubblicazione decine di telefonate e email allarmate di tanti lavoratori che, probabilmente, dal prossimo anno scolastico rimarranno senza contratto. Altro che assunzione in ruolo per loro!
Un taglio inarrestabile che in 3 anni ha ridotto le disponibilità del 50% su tutti i profili ATA in provincia. Ciò si traduce in: -700 assunzioni di collaboratori scolastici, -220 amministrativi e -100 tecnici. La nostra elaborazione riassume nel dettaglio la progressione triennale della riduzione dei posti.
E dire che avevamo ricevuto da poco la notizia della restituzione di 99 posti in organico per i docenti, grazie alle mobilitazioni unitarie di sindacati, genitori e istituzioni locali.
Posti recuperati per il tempo pieno nelle elementari (a Molfetta, Palo e Bitonto) e per il tempo prolungato nelle medie.
La nostra attenzione sugli organici non è scemata neanche in questo periodo di grande impegno sulle graduatorie d'istituto e assegnazioni provvisorie. Tanto che già da qualche giorno abbiamo trasmesso la diffida congiunta FLC Bari e Puglia alla Stellacci sulla sottrazione di 280 posti all'organico del personale ATA della provincia di Bari.
Non si fermerà ora il nostro impegno. Andremo ancora avanti nonostante le ferie per tentare di porre un argine a questa falcidie di posti di lavoro che sta toccando tutto il personale della scuola barese. 
Qui il comunicato stampa diffuso in queste ore.

3 commenti:

  1. Collaboratore scolastico30 luglio 2011 14:21

    Il taglio ai collaboratori scolastici non è di 254 unità.
    A 254 bisogna aggingere 124 pensionamenti e 65 posti resi disponibili dalla mobilità verticale dello scorso ottobre.
    Totale 443 posti spero pubblicherete il mio commento. Grazie

    RispondiElimina
  2. Tutti questi tagli imposti dall'INTEGERRIMO Tremonti...a cui veniva pagato l'affitto di casa di 8000 euro ....

    RispondiElimina
  3. si avranno posti in deroga per i CS?

    RispondiElimina